Il tornio in fossa

30 Agosto, 2022

Rappresenta la migliore risposta alle esigenze di manutenzione del moderno materiale rotabile.
Il modello UGL 30D/CNC é capace di riprofilare in tandem le ruote e dischi freno di locomotive, carrozze e carri senza dover necessariamente scomporre il veicolo.
Il veicolo viene sostenuto e guidato sopra il tornio in fossa grazie alla presenza di rotaie fisse di ingresso ed uscita e di due spezzoni di rotaia retrattile, che finita la fase di posizionamento e sollevamento della sala, vengono azionati al fine di lasciare libera l’area di lavoro. Il tornio è dotato di un sistema di comando e controllo di tipo numerico (CNC) che consente all’operatore di lavorare in sicurezza e con il minimo margine d’errore essendo le sue attività in remoto e mediante l’utilizzo del supporto informatico che guida ogni sua operazione e riduce i tempi morti di lavorazione.